Buon mercoledì lettori! Come state? Per il mese di agosto ho deciso di mantenere il ritmo di due/tre recensioni la settimana, visto che si avvicina il periodo più vacanziero. Oggi voglio parlarvi di un saggio sulla società e sulla storia dell’uomo, dove si parla anche di Giappone e Cina.

Amo molto i libri di Diamond, dove storia e prosa coinvolgente si uniscono alla perfezione. Nel caso del saggio “Collasso. Come le società scelgono di morire o vivere” l’autore ripercorre la storia di alcune grandi e piccole civiltà passate e presenti. Alcune si sono estinte, mentre altre sono riuscite a sopravvivere a dispetto di condizioni sfavorevoli. Perché alcune soccombono e altre riescono ad adattarsi? Questo l’interrogativo che spinge Diamond a riflettere caso per caso sui fattori che mettono a dura prova le società. Ambiente, clima, impatto umano sulla natura, rapporti con amici e nemici, capacità di adattamento personale.

Nella sua lunga disamina ci imbattiamo in un capitolo dedicato al Giappone dell’era Tokugawa, preso ad esempio di una società che ha saputo modificare il suo stile di vita per evitare una catastrofe ambientale e sociale che l’avrebbe altrimenti portata al collasso interno. Alcuni piccole anticipazioni: il Grande Incendio dell’era Meireki del 1657 fu l’evento grazie al quale i Tokugawa capirono che dovevano correre ai ripari. Partì così una grande opera nazionale per combattere la deforestazione e ridimensionare il consumo di legname per tutte le attività.

Un altro capitolo, più corposo, è dedicata a quello che potrebbe definirsi il fenomeno cinese. La Cina è il primo Paese al mondo per numero di abitanti, estensione, primati ecc. A questa moltitudine si accompagnano problemi ambientali enormi, che hanno ripercussioni su tutto il pianeta. Deforestazione, erosione del suolo, sfruttamento delle risorse, inquinamento atmosferico e idrico, la crescita demografica esponenziale, lo smaltimento dei rifiuti ecc. Il quesito di Diamond è semplice: che strategie dovrebbe adottare il governo cinese e la stessa popolazione per non andare incontro al disastro? La riflessione parte sempre dal passato e dai suoi insegnamenti. L’intento quello di costruire un futuro più vivibile.

Questo saggio mi ha colpito molto, come il precedente, Diamond sa aprire gli occhi sulle situazioni più preoccupanti del mondo in cui viviamo. Fa riflettere, il più grande pregio che può avere un libro. Molto consigliato a chi vuole conoscere meglio la realtà. Buona lettura!